Ecco come mostrare empatia come leader-o almeno fingere

“I giornalisti non hanno sentito parlare dei texani morti, morenti o sfollati e nessuna espressione di simpatia per loro”, ha raccontato il reporter di Dallas Morning News sul pool duty. “Il messaggio era servizi stanno arrivando e texani sarà OK.”

Trump ha provato di nuovo mercoledì mattina, scrivendo: “Dopo aver assistito in prima persona all’orrore & devastazione causata dall’uragano Harvey,il mio cuore si rivolge ancora di più alla grande gente del Texas!”Ma i critici hanno nuovamente sottolineato di non aver incontrato le vittime della tempesta.

“La ricerca mostra che l’EQ, o il tuo quoziente emotivo, è più importante del QI, il tuo quoziente di intelligenza, più in alto la catena si va”, Sabina Nawaz, un allenatore CEO globale e scrittore per Harvard Business Review, ha detto a Moneyish. “Più persone conduci, più è importante per te essere coinvolto con qualità di intelligenza emotiva.”

” L’empatia è di vitale importanza … perché ti connette alle persone e perché come leader vuoi seguaci”, ha aggiunto. “L’empatia consiste nel dare alla persona lo spazio per descrivere la propria esperienza e convalidarla come la propria esperienza.”

Quindi, come fa un leader a mostrare empatia?

Prima di tutto, evitare “me too” – ing, ha detto Nawaz, utilizzando un dipendente sconvolto passato sopra per una promozione come esempio. Mettere in relazione la tua storia personale di aver perso una promozione, ha detto Nawaz, è sia “dirottare la storia dall’esperienza di quella persona” che rischiare “predicando a loro o spiegando eccessivamente qualcosa.”Probabilmente non ti hanno chiesto consigli su come affrontare la delusione di non essere promosso — vogliono solo sfogare o semplicemente bisogno dello spazio per elaborare ciò che stanno sentendo in questo momento.”

Non parlare troppo. “Mantieni quello che stai dicendo abbastanza breve”, disse Nawaz. “Dai loro lo spazio per guidarti a ciò che è utile per loro. E questo potrebbe essere solo tenere il silenzio e ascoltare, non fare nient’altro.”

Non offrire alla persona un premio di consolazione. “Diciamo che un amico sta parlando con te e dicendo:’ Sono davvero depresso di non aver ricevuto una promozione.”L’empatia in quel caso non sarebbe,” Beh, almeno hai un lavoro “know Lo sanno”, ha detto. “Si tratta di dire,’ Accidenti, ho sentito che sei depresso per non ottenere una promozione. Come ti sembra? O cosa ti sarebbe utile adesso?'”

Pratica l’ascolto empatico. Se hai problemi a mostrare empatia, JoAnna Beckson, un allenatore di recitazione con sede a New York i cui alunni includono Darren Aronofsky e Dave Chappelle, suggerisce la tecnica di recitazione della personalizzazione. “Mettiti nei panni di un’altra persona”, disse Beckson a Moneyish listening ascoltando davvero, e cercando di capire, quali sono i loro problemi.

“Se stai davvero ascoltando empaticamente, se stai ascoltando emotivamente un’altra persona, non reagisci. Tu rispondi”, ha detto Beckson. “Tu non dici,’ Stai bene? Ovviamente non stanno bene. Probabilmente ti senti a disagio perché questa persona è molto turbata in pubblico e non sai cosa fare.”

Invece, ha detto, “stai con loro” e ” non provare a cambiarlo.”Metti il tuo braccio intorno alla persona e addolora con lui o lei; chiedi se c’è qualcosa che puoi fare per aiutare; dì che ti dispiace. “Sii a disagio nel momento con loro”, ha detto. “Questa è la consapevolezza emotiva.”

Si rifà all’ex presidente Bill Clinton, che notoriamente disse all’attivista per l’AIDS Bob Rafsky nel 1992: “Sento il tuo dolore.”Sembrava funzionare per lui come un leader empatico”, ha detto Beckson. “Se fosse autentico o no, non lo so. Ma sembra funzionare per lui.”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Related Posts