Giornata internazionale delle fate

La Giornata internazionale delle Fate, iniziata presumibilmente dall’artista Jessica Galbreth, celebra le fate, le creature mitologiche del folklore. Il termine “fata” risale all’Europa nel Medioevo, ma creature simili sono state menzionate in precedenza, tra cui i gandharva in antichi testi sanscriti, ninfe della mitologia greca, jinni della mitologia araba e altri. Le fate erano strettamente legate alla cultura celtica e venivano viste come intelligenti, magiche e maliziose. All’inizio erano raffigurati come di natura seria, e forse pericolosi e crudeli. Nel corso del tempo sono diventati più innocui, e ora di solito appaiono nelle storie dei bambini. Sono comunemente ora raffigurati come usando i loro poteri magici per il bene.

La commedia del 1904 di J. M. Barrie, Peter Pan, disse che le fate provenivano dalla risata dei primi bambini, che si spezzò in mille pezzi. Fate sono di solito raffigurati come essere nani in statura-alcuni possono essere le dimensioni degli esseri umani, ma alcuni possono essere solo pochi centimetri di altezza. Essi sono generalmente raffigurati come femmina, con le ali che permettono loro di volare, e con i vestiti verdi e capelli. Secondo la tradizione, vivono nel Paese delle Fate, o Tír na nÓg-la terra dell’eterna giovinezza. Ciò significa che sono raramente visti, anche se ci sono volte che entrano in contatto più stretto con gli esseri umani. A volte possono essere visti al crepuscolo, o durante Beltane, Vigilia di mezza estate e All Hallows’ Eve. Si dice che poi cercano di portare via bambini e adulti che dormono fuori.

Come osservare la Giornata internazionale delle fate

Festeggia la giornata leggendo fiabe o storie con le fate. Storie di fate erano comuni nella letteratura in Europa nel Medioevo. Le fate appaiono negli scritti di Matteo Boiardo, Ludovico Ariosto, Edmund Spenser, Charles Perrault e Hans Christian Andersen. Il sogno di una notte di mezza estate di Shakespeare coinvolge anche le fate. Guardare un film con le fate è un altro modo appropriato per trascorrere la giornata. Si potrebbe anche fare un po ‘ di cibo fata per godere, e poi a piedi attraverso un bosco e cercare fate. Basta fare in modo di non addormentarsi, o le fate possono venire e vi porterà di nuovo al paese delle Fate al crepuscolo.

Sponsor

Questo evento non ha attualmente uno sponsor. Se desideri aumentare la visibilità per questo evento mentre ottieni visibilità per te stesso o per il tuo marchio, puoi saperne di più qui!

Qualcosa di sbagliato o mancante?

Ci piacerebbe sentire da voi! Vi preghiamo di contattarci utilizzando questo modulo.

Notifiche di osservazione

Vuoi essere avvisato prima della prossima osservazione? Iscriviti qui per essere informato quando le notifiche sono disponibili!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Related Posts