Gli adesivi di ispezione dei veicoli contraffatti sono sequestrati all’aeroporto Kennedy

Ma i funzionari dicono che il taglio dei costi può avere gravi conseguenze per la sicurezza pubblica.

Gli adesivi “erano probabilmente destinati a persone che sapevano che i loro veicoli avevano buone possibilità di non passare l’ispezione”, ha detto Brown in una dichiarazione. “Se questo schema non fosse stato fermato, centinaia di veicoli non sicuri o impropriamente equipaggiati avrebbero potuto operare sulle nostre strade.”

Mentre il mercato nero in ispezioni adesivi non è nuovo, locale, funzionari statali e federali hanno detto che non riusciva a ricordare un raggio questo grande di adesivi falsi a New York.

Nel 1990, i funzionari hanno scoperto una proliferazione di adesivi di ispezione contraffatti in tutta la regione metropolitana di New York, spingendo la formazione di una task force speciale che comprendeva l’ufficio del procuratore generale, il Dipartimento dei veicoli a motore e la polizia di stato.

Più recentemente, i funzionari di Babylon, Long Island, hanno trovato quasi 100 falsi adesivi di ispezione sui veicoli da agosto 2014. Altri comuni di Long Island li hanno contattati per scoprire cosa cercare, e alcuni hanno riferito di aver trovato anche adesivi falsi, ha detto William Whittier, coordinatore dell’applicazione del codice di Babylon.

“Presto, le ruote cadranno; le persone verranno uccise”, ha detto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Related Posts