South Florida Trial Practice

In Florida, la regola della perdita economica in precedenza impediva alle parti che assegnavano i loro rischi e rimedi in un contratto di portare un’azione illecito. Per molti anni, la regola della perdita economica si applicava solo in due circostanze:

  1. Quando le parti hanno negoziato rimedi in un contratto, e
  2. Nei casi di responsabilità dei prodotti, quando il prodotto difettoso danneggiato solo se stesso e non persone o altri beni.

Sebbene apparentemente semplice, la regola si è rivelata problematica, in quanto i tribunali hanno avuto difficoltà a determinare quando la regola ha vietato un’azione illecita tra le parti contraenti. Di conseguenza, sono state create numerose eccezioni, come nei casi di negligenza professionale e falsa dichiarazione negligente.

Poi, nel 2013, la Corte Suprema della Florida ha modificato la regola perdita economica. In Tiara Condominio Associazione, Inc. v. Marsh & McLennan Companies, Inc., la Corte si è ritirata dalla giurisprudenza precedente e ha dichiarato che la regola della perdita economica si applicava solo ai casi di responsabilità per prodotti. La Corte ha riconosciuto la confusione che circonda la regola, affermando che “la sua applicazione e parametri sono un po’ mal definiti.”

La Corte si è concentrata sull’origine della regola e ha spiegato che si intendeva vietare a una parte di portare un’azione di illecito per recuperare perdite puramente economiche a un prodotto perché i principi del contratto, piuttosto che del torto, erano più appropriati per risolvere la perdita economica senza lesioni personali o danni alla proprietà. La Corte riteneva che ci fosse stata un’estensione senza principi della regola

.

anche se la Corte in precedenti decisioni cercato di restituire la perdita economica regola per il suo scopo originale, si sentiva semplicemente non era andato abbastanza lontano e tenuto:

Copyright: sifotography / 123RF archivio Fotografico

prendiamo ora in questa fase finale e che la perdita economica regola si applica solo ai prodotti responsabilità contesto.

Molti hanno interpretato la decisione della Corte come un inquietante della legge della Florida, tra cui Justice Canady nella sua opinione dissenziente, che, insieme ai critici della decisione, ritiene che abbia minato il diritto contrattuale mentre espandeva il diritto illecito. Tuttavia, i fautori della decisione ritengono che avrà scarso impatto sul diritto contrattuale. Come Justice Pariente ha dichiarato in un parere concordante:

” La conclusione della maggioranza secondo cui la regola della perdita economica è limitata al contesto della responsabilità dei prodotti non compromette il diritto contrattuale della Florida o prevede un’espansione in crediti illeciti praticabili. I principi fondamentali di common law limitano già i rimedi disponibili alle parti che hanno negoziato specificamente per tali rimedi e, contrariamente alle affermazioni sollevate in dissenso, il nostro chiarimento dell’applicabilità della regola della perdita economica non fa nulla per alterare questi concetti di common law. Ad esempio, al fine di presentare un reclamo illecito valido, una parte deve comunque dimostrare che tutti gli elementi richiesti per la causa dell’azione sono soddisfatti, incluso che l’illecito è indipendente da qualsiasi violazione del reclamo contrattuale.”

(enfasi aggiunta).

Dalla decisione della Corte a Tiara, sia i tribunali statali che quelli federali che decidono i casi in base alla legge della Florida hanno citato alla Giustizia la concorrenza di Pariente e richiesto alle parti di dimostrare che il presunto illecito è indipendente da qualsiasi violazione del reclamo contrattuale. I tribunali continueranno a respingere le azioni illecite se sono ” fondamentalmente una violazione riconfezionata del reclamo contrattuale.”

In pratica, sembra che sempre più querelanti saranno in grado di sopravvivere alla fase di licenziamento post-Tiara invocando un illecito indipendente in una denuncia. Anche se la regola di perdita economica non si applica più alle azioni tra le parti contraenti, la dottrina tort indipendente è vivo e vegeto in Florida e dovrebbe continuare ad agire come un ostacolo alle azioni tort portati semplicemente per aggirare rimedi contratto. Pertanto, a seconda della fase del contenzioso, le parti dovrebbero chiedere il licenziamento, il giudizio sommario e il verdetto diretto basato sulla dottrina del torto indipendente se risulta evidente che i danni richiesti in torto sono identici ai danni per violazione del contratto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Related Posts